fbpx
Blog Senza categoria

Lo Sputtering, la tecnica che deriva dal trattamento PVD

sputtering pvd

Lo sputtering PVD è una lavorazione asciutta che agisce a bassa temperatura e consente di depositare il metallo su qualsiasi superficie.

Questa finitura estetica, una delle tre tipologie di lavorazione del PVD, è uno dei metodi di applicazione più versatili: rispetto ad altre tecniche di deposizione sottovuoto, lo sputtering genera il rivestimento più sottile e uniforme possibile.

Per sputtering si intende una vaporizzazione del materiale in camera a vuoto non legata a processi termici, ma a un bombardamento di particelle atomiche (ioni) al plasma, a bassa pressione.

Il metallo vaporizzato va poi a depositarsi sui pezzi: dopo essersi raffreddato nella fase gassosa, si aggrappa al pezzo.

La versatilità della tecnica dello sputtering Pvd

Lo sputtering è una tecnica versatile che consente di essere applicata a qualunque materiale come la plastica, il nylon, il pet, i metalli, le leghe, il pellame, i tessuti, i legni o le ceramiche.

Tutte le leghe e i metalli possono essere depositati su diversi materiali, con un’alta efficienza grazie al fatto che questa tecnologia lavora a freddo.

Grazie a questa caratteristica sono moltissimi i settori in cui viene richiesta questa finitura estetica superficiale, in particolare per il mondo fashion e luxury ma anche in settori come quello dell’arredamento, del packaging, dell’illuminazione o dell’automotive.

Segui i nostri social:

Scopri tutti i nostri servizi.

Write A Comment