fbpx
Blog

Finiture estetiche sostenibili per il settore fashion: l’evoluzione nel modo di far moda

Blog

Finiture estetiche sostenibili per il settore fashion: l’evoluzione nel modo di far moda

sostenibilità settore moda

La sostenibilità nel settore moda. Conciliare innovazione e sostenibilità è una sfida che il settore della moda nel 2021 si trova necessariamente ad affrontare.

La moda è un settore perennemente in corsa e alla costante ricerca dell’innovazione, sia che essa si manifesti attraverso una rivoluzione nei metodi di lavorazione o attraverso un cambiamento stilistico radicale.
Il modo di far moda è cambiato tantissimo nel corso degli ultimi decenni. Oggi il settore fashion si trova in una fase ben precisa: la fase della consapevolezza.

Chiunque acquisti abiti, calzature e accessori oggi è sempre più consapevole dell’impatto che il settore della moda ha sul nostro pianeta, infatti, le lavorazioni impiegate in quest’ambito sono una tra le principali responsabili dell’inquinamento atmosferico.

Scegliere delle finiture estetiche sostenibili per il settore fashion può rappresentare un primo passo verso una moda sempre più ecologica.

Stile e sostenibilità: un nuovo modo di far moda

La creatività è fondamentale per un settore come quello della moda che ha costantemente bisogno di nuove proposte e nuovi trend. Molte persone credono che i brand che utilizzano materie prime e processi produttivi sostenibili realizzino capi d’abbigliamento o accessori privi di innovazione stilistica, ma non è così.

Ad oggi sono molte le soluzioni e le lavorazioni a disposizione delle aziende del settore per personalizzare prodotti che siano all’avanguardia e sostenibili.

Finiture estetiche sostenibili, la scelta ecologica per il mondo fashion

La nostra azienda offre lavorazioni sostenibili di pregio per il settore della moda ed è costantemente alla ricerca di soluzioni sempre all’avanguardia e di altissima qualità.

Abbiamo avviato una conversione verso una politica sempre più green; scegliendo macchinari e lavorazioni che permettessero una netta riduzione delle emissioni nocive per l’ambiente, come per esempio il rivestimento PVD.

Il rivestimento PVD (Physical Vapour Deposition), è un’ottima soluzione per sostituire il classico trattamento galvanico. Le cromature mediante PVD infatti richiedono un minimo consumo d’acqua e non rilasciano in alcuno modo emissioni chimiche nocive.

Questo trattamento consiste nella deposizione su una superficie di un sottile film di metallo. Il tutto in assenza di atmosfera per assicurare un rivestimento perfettamente uniforme.

Il rivestimento in PVD permette inoltre di aumentare la durata della vita di un prodotto, garantendo una protezione antiusura e una notevole resistenza all’ossidazione.

La verniciatura all’acqua, consente di verniciare un’innumerevole quantità di supporti. I risultati ottenuti grazie a questo processo (metallizzati, perlati, classiche finiture e verniciature soft touch) sono sostenibili perché questa lavorazione riduce del 95% l’emissione nell’ambiente di composti organici volatili.

Scopri tutte le nostre lavorazioni qui.

Segui i nostri social:

Write A Comment